6 itinerari del flamenco attraverso l’Andalusia

6 itinerari del flamenco attraverso l’Andalusia

10 Giugno 2021 Off Di Carmen Cortés

Se vuoi saperne di più sul canto e il ballo flamenco, presta attenzione a quello che stiamo per raccontarti. In Spagna, e più esattamente in Andalusia, ci sono numerosi itinerari dedicati al flamenco. Molti di essi portano direttamente alla culla di grandi maestri di questa espressione artistica, come Paco de Lucía, Camarón de la Isla, Sara Baras, José Mercé… Visiterai tablaos, assisterai a spettacoli, raccoglierai informazioni nei centri di interpretazione, ma soprattutto potrai impregnarti dello spirito del flamenco.

Itinerario della Bajañí

L’Itinerario della Bajañí attraversa le province di Cadice e Siviglia passando dalla terra natale del cantante flamenco Camarón de la Isla e del compositore e chitarrista Paco de Lucía. Si tratta di un circuito incentrato sui luoghi legati alla chitarra flamenca. Lungo l’itinerario potrai visitare Algeciras, Jerez de la Frontera, Morón de la Frontera, San Fernando o Sanlúcar de Barrameda.

Itinerario di Camarón

Passa per San Fernando (Cadice), culla di José Monge “Camarón de la Isla”. Si tratta di un percorso che evoca la mitica figura di questo geniale interprete del flamenco e che ti condurrà dalla casa natale alla “Venta de Vargas”, dove cominciò a farsi conoscere già da bambino. Sarà una passeggiata molto flamenca.

Itinerario del ritmo in tre quarti

Un percorso flamenco che si snoda nelle province di Siviglia e Cadice. Attraverserai il quartiere di Triana a Siviglia e diverse località, tra cui Utrera e Lebrija. Lungo l’itinerario, potrai visitare anche Alcalá de Guadaira, Cadice, Dos Hermanas, Jerez de la Frontera, Cabezas de San Juan, Mairena de Alcor e Siviglia.

Sulle tracce di Antonio Chacón

Un itinerario per conoscere al ritmo di fandango (ballo popolare flamenco) le praterie e i quartieri del flamenco di Granada. Lungo l’itinerario potrai anche scoprire Algarinejo, Fuente Vaqueros, Granada, Iznájar e Malaga.

Itinerario dei canti “abandolaos”

In onore del cantante flamenco Cayetano Muriel Reyes, conosciuto come il “Niño de Cabra”, il percorso attraversa la Sierra di Cordova passando anche dalla città andalusa. L’itinerario ti condurrà a Bujalance, Cabra, Cordova, Lucena e Puente Genil.

L’itinerario delle miniere

Si snoda tra le province di Almería e Jaén e ti permetterà di conoscere da vicino stili di danza come quelli dei “fandangos” della Puerta de Segura, le “jotas de Siles”, di Albanchez e di El Ojuelo. Lungo l’itinerario vedrai Almería, Andújar, Linares e Paterna del Río.